Chakra Sahasrara

Associazione

Il settimo chakra è associato al colore viola.

Nome

Il suo nome è Sahasrara che significa “moltiplicato per mille”.

Localizzazione

Il settimo chakra è localizzato al centro della sommità della testa in corrispondenza della corteccia celebrale.

Elemento

L’elemento correlato è la luce

Parti del corpo collegate

Cervello.

Ghiandole

Epifisi o pineale: è un piccolo corpicciolo a forma di pigna, situato nella regione del cervello detta diencefalo, ancestralmente costituiva un vero e proprio fotorecettore, una specie di occhio dorsale, ancora presente in alcuni anfibi. L’ormone principale da essa prodotto è la melatonina che viene secreta ritmicamente seguendo i cicli luce/buio dell’ambiente esterno. La pineale riceve un’innervazione afferente dal ganglio cervicale superiore del simpatico, a sua volta collegato all’occhio. La percezione del buio provoca attiva sintesi di melatonina che inducendo l’aggregazione dei granuli di melanina nella cute, schiarisce la pelle. La luce diminuisce gli impulsi nervosi del simpatico e blocca la sintesi di ormone. Bastano pochi minuti di esposizione a una luce brillante perché si verifichi una caduta dei livelli circolanti di melatonina.

Malattie, suilibri associati

Emicrania, ascessi cerebrali, encefalite, morbo di Parkinson, tumori cerebrali.

Disturbi psicologici

Depressioni, demenza, epilessia.

Eccesso:

Iper intelettualizzazione, confusione mentale, delirio. Ossessioni o deliri a sfondo religioso, volontà di dominio sugli altri.

Bloccato:

Senso di malessere profondo. Paure ed insicurezze di ogni genere. Senso di incertezza, di vuoto. Impossibilità di trovare un senso appagante della vita. Ricerca di attività frenetiche, e di nuove responsabilità per sentirsi responsabili. Facilità ad ammalarsi costringendosi così al riposo. Nessun senso di “appartenenza ” viene sperimentato.